Primi passi

Delle alternative utili per avviare un’attività senza troppi rischi, almeno nella sua fase iniziale, e vagliare le probabilità di successo prima lanciarsi in un’attività in proprio sono:

  • Entreprises de portage salarial, che consentono di svolgere una prestazione di servizi (prevalentemente di consulenza nel campo delle Risorse Umane, del Marketig ecc..) senza lanciarsi in una vera e propria attività imprendiotriale.
  • La pépinière d’entreprises, è una struttura che ospita (con locali di co-working) e accompagna (con servizi di orientamento e consulenza) il porteur de projet nelle varie fasi di sviluppo della sua impresa.
  • Les couvuses d’entreprise, offrono un inquadramento giuridico (siete legati alla couveuse da un Contrat d’appui au projet d’entreprise, CAPE) e un accompagnamento operativo (contabilità,emissione fatture ecc..) prima ancora della creazione dell’impresa, dandovi la possibilità di testare il vostro progetto prima di avviare l’attività.
  • Les Incubateurs d’entreprise, offrono un accompagnamento mirato per i progetti di impresa innovativi e per le sturtups.
  • Les reseaux d’accueil per i giovani creatori di impresa (e gli studenti)

 

L’Économie Sociale et Solidaire, ESS

CDEF Centre de Documentation sur l'Economie et la Finance www.economie.gouv.fr/cedef
CDEF Centre de Documentation sur l’Economie et la Finance www.economie.gouv.fr/cedef

Le numerose organizzazioni che operano nel settore dell’Economia sociale e solidale

Le numerose organizzazioni che operano nel settore dell’Economia Sociale (cooperative, imprese sociali, associazioni, mutue, banche etiche) e Solidale (iniziative volte allo sviluppo locale, alla reinserzione e alla lotta contro l’esclusione) pur condividendo i valori si distinguono in merito alla struttura societaria, le finalità, la natura dell’attività. Di seguito le principali tipologie:

  • le imprese sociali, entreprise solidaire d’utilité sociale (Esus), inquadrate dalla Legge n° 2014-856 du 31 juillet 2014
  • le Cooperative, all’interno delle quali possiamo distinguere le coopératives d’entrepreneurs (artigiani, commercianti, agricoltori..), d’usagers (banche etiche..), des salariés (Socétés coopératives et partecipatives de production, SCOP)
  • la Associazioni senza scopo di lucro, associations à but non lucratif régies par la Loi 1901
  • le Mutue, mutuelles d’assurances o de santé
  • le Strutture di inserzione socio-professionale, Structures d’insertion par l’activité économique (SIAE)

Info Box

Logo-Atelier-2013-BDFLa regione di Parigi, cioè l’Ile-de-France, si è dotata di un’ONG che è il partner tecnico ideale tra chi vuole operare nel settore dell’Economia Sociale e Solidale, che siano associazioni, imprese o istituzioni. Tra i servizi L’Atelier fornisce anche un accompagnamento negli studi di fattibilità, nella costituzione di dossier e del business plan per avviare un’attività nell’ESS.

https://www.iledefrance.fr/organismes-associes/atelier

Stampare