Unioni civili

Matrimoni e unioni civili

Diverso dall’ “unione civile” italiana, il PACS (Pacte civil de Solidarité) può essere stipulato da coppie dello stesso sesso o di sesso diverso (NB. dal 2012 in Francia anche il matrimonio può essere contratto da coppie dello stesso sesso) che si impegnano al rispetto del cosiddetto “obbligo di solidarietà”, sia morale che materiale:

  • Sui Beni, non sono tollerate situazioni di prevaricazione da parte di uno dei due membri e vige il regime di separazione dei beni salvo diversa dichiarazione di volontà.
  • Nei rapporti con il datore di lavoro, il sistema di ferie e permessi è simile a quello vigente per il matrimonio
  • Rispetto alla Securité Sociale, perdita di alcuni sussidi come l’ASF, Allocation de Soutien Familiale, versato per le famiglie monoparentali
  • Tributari, calcolo del reddito del partner e applicazione di eventuali riduzioni.

Essendo un atto puramente amministrativo (a differenza del matrimonio che in diritto francese ha la veste giuridica del contratto) il PACS può essere sottoscritto presso il Tribunal d’Instance del proprio Arrondissement (municipio) o da un notaio e sciolto tramite dichiarazione bilaterale o unilaterale.

Stampare