C-P-A-MI cittadini italiani stabilmente residenti in Francia hanno il diritto di beneficiare dell’assistenza sanitaria, attraverso l’iscrizione alla Caisse Primaire d’Assurance Maladie (CPAM – Sécurité Sociale) competente per il luogo di residenza.

L’assurance maladie è la branca della sécurité sociale volta a garantire l’accesso alle cure e le indennità economiche in caso di interruzione dell’attività lavorativa per malattia, maternità ecc..

La copertura delle spese mediche in Francia è in parte pubblica, garantita dall’assurance maladie in genere al 70%, in parte privata, per cui il restante 30% (il cosiddetto Ticket modérateur) può essere preso in carico da una mutuelle, che dovrete sottoscrivere personalmente (vedi la rubrica “Complémentaire Santé”). In Francia vige il sistema dell’assistenza sanitaria indiretta, per cui il paziente anticipa le spese mediche e chiede in seguito il rimborso (vedi la rubrica “Spese mediche”).

Beneficiari dell’assurance maladie

Sebbene l’assurance maladie sia nata come regime di protezione sociale rivolto ai soli lavoratori, con l’evoluzione della legislazione sociale la categoria degli aventi diritto è stata estesa progressivamente a tutti i cittadini residenti in Francia da almeno tre mesi, previa presentazione dell’apposita documentazione giustificativa  (vedere la rubrica “Protection maladie universelle”).

Per gli studenti esiste un Regime speciale di assicurazione malattia, il Régime étudiant de la sécurité sociale che non è ad ogni modo obbligatorio nel caso in cui non avete spostato la vostra residenza all’estero ed esibite la Tessera Sanitaria Europea al momento della vostra iscrizione

Le persone con basso reddito possono essere esonerate in tutto o in parte dal pagamento  del Ticket modérateur, se beneficiano di una CMU-C o di un ACS, con il metodo del tiers payant 

 Come accedere alla copertura sanitaria

Per usufruire della copertura sanitaria in Francia bisogna essere in possesso di un numéro de sécurité sociale e della carte vitale, la tessera sanitaria francese, da presentare durante le consultazioni mediche, per acquistare farmaci o in caso di ricovero ospedaliero.

Il numéro de sécurité sociale vi servirà anche per ricevere le prestazioni sociali (vedere la rubrica “prestazioni sociali”) e sul lavoro: in pratica è più o meno l’equivalente del codice fiscale italiano.

Enti di riferimento

L’Ente di assistenza sanitaria dipende dal regime di sécurité sociale cui siete affiliati in funzione dell’attività professionale svolta:

  • la Caisse nationale de l’assurance maladie des travailleurs salariés (CNAMTS), ripartita a livello locale nelle Caisses primaires d’assurance maladie, (CPAM), per i lavoratori dipendenti
  • L’Ente previdenziale convenzionato che avrete scelto al momento della vostra immatricolazione al Régime Social des Indépendents, RSI, e all’URSSAF per i lavoratori autonomi
  • La Mutualité sociale Agricole (MSA) per i lavoratori del settore agricolo

Link utili

  • Cure in Francia (in lingua italiana) sul sito del CLEISS, Centre des Liaisons Européennes et Internationales de Sécurité Sociale
  • Il sito dell’assurance maladie, ameli.fr

Info Box

AMELI Assurance Maladie En Ligne sito del sistema sanitario francese
Assurance maladie
 Assistenza sanitaria
Carte vitale Tessera sanitaria
Mutuelle Mutua
Samu abbreviazione che sta per Ambulanza
Sécurité sociale Previdenza sociale
Ticket modérateur Ticket
Tiers payant Sistema del terzo pagante (consente alle persone con basso reddito di non anticipare le spese mediche)

NB. Anche se il termine esatto è Assurance maladie o, abbreviato, CPAM, in pratica si usa Sécu per indicare sia l’Ente che la sede: “Vado alla Sécu” (vado alla sede della CPAM), “c’est remboursé par la Sécu“, “La Sécu, ne rembourse pas“…

Stampare